lunedì 21 ottobre 2013

UNA PIOGGIA DI ... AUGURI!

Matrimonio che vai usanza che trovi ma ce ne sono alcune, antiche e intramontabili che accomunano tutti, il lancio del riso per esempio! Mentre quasi tutti sanno che il riso simboleggia l'abbondanza e la prosperità, credo che in pochi conoscano veramente l'origine di questo tipo di usanza                                                                               
La teoria  più popolare fa risalire il lancio del riso ad un’antica tradizione cinese: secondo la leggenda, un gruppo di contadini colpiti da una terribile carestia, mosse a compassione il Genio Buono che disse loro di irrigare i loro campi. L’acqua usata per l’irrigazione doveva provenire dal fiume, lo stesso fiume dove il Genio aveva disperso i propri denti: l’acqua trasformò i denti in semi che germogliarono e diedero vita a centinaia di piante di riso capaci di sfamare tutta la popolazione. Da qui è facilmente intuibile come mai al riso sia attribuito il significato di prosperità e di abbondanza.
Ma c'è un'altra tradizione che ci vede protagonisti, infatti sembra che questa usanza possa avere origine romane. In antichità pare fosse loro abitudine lanciare sugli sposi chicchi di grano in segno di prosperità. Con il tempo il grano è stato sostituito dal riso per ovvi motivi di praticità. Non esistono comunque riscontri storici che documenti la veridicità di questa versione.

La cosa secondo me veramente particolare è che questa usanza si è diffusa ormai in ogni parte del mondo!
Al giorno d'oggi si è pensato di modificare anche questo aspetto del matrimonio per cercare di renderlo più originale, ecco che il riso viene sostituito con petali di fiori, bolle di sapone o perfino semi per uccelli, un nuova idea tutta green che ho trovato girovagando nel web! Ovviamente anche per la realizzazione e l'allestimento di questi gadget non resta che mettere in moto la fantasia, dai coni porta riso (o petali) che posso essere in semplice carta di giornale, in raffinati tessuti, in scatoline di cartone, in cestini di vimini o di latta, alle confezioni delle bolle di sapone personalizzate con i nomi degli sposi. Le alternative non mancano, basta solo ricordarsi di tenere bene a mente il nostro filo conduttore, il tema che abbiamo scelto per il matrimonio, per il resto.... spazio all'originalità! 



Aggiungi didascalia


  
questi contenitori per bolle di sapone 
sono tra i più classici e in voga al momento,
soprattutto perchè vengono considerati
un ricordo carino per gli invitati.







e voi cosa preferite?