martedì 5 novembre 2013

MATRIMONIO SHABBY CHIC

Vivo in Toscana, uno dei luoghi che hanno maggiormente influenzato questo stile quindi come non parlarne? Nasce negli anni '80 ma raggiunge il suo apice in America negli anni '90 e viene da subito influenzato dalle culture mediterranee: toscane, provenzali e greche. Nasce come forma di interior design ma ben presto c'è chi ne fa un vero e proprio stile di vita ed ecco che lo shabby chic fa la sua comparsa nel mondo della moda per poi approdare inevitabilmente in quello degli eventi, in particola modo nei matrimoni.
Letteralmente parlando vuol dire "trasandato elegante" ma ovviamente di trasandato non ha nulla, al contrario è tutto molto curato e sapientemente accostato per creare un'atmosfera romantica.


Perfette le location all'aperto possibilemte in campagna per ricreare la giusta atmosfera.
 L'abito della sposa in stile shabby è retrò, ispirato ai pizzi della nonna


I fiori hanno un ruolo determinante, sotto forma di coroncina, appuntati nei capelli o nel bouquet la parola d'ordine è semplicità quindi via libera ai fiori di stagione, soprattutto a quelli di campo!


Celeste, rosa, verde o lilla non ha importanza, sono i colori pastello e i toni del beige a farla da padroni, sapientemente accostati tra loro o unico tema di colore invadono l'allestimento, gli accessori e perfino i dolci!


Se sei romantica e ami i toni sbiaditi di ricordi lontani, questo stile è decisamente quello che fa per te!

Per consulenze, consigli o suggerimenti ... sceltadamoreweddingplanner@gmail.com